Figlie della Sapienza

Ascoltate, venite a me: vi voglio rendere felici!

Festa della donna!

8 marzo

L’otto marzo, festa della donna, per noi suore di Cavallermaggiore è diventata una consuetudine fare incontrare a casa nostra donne di diversi paesi e donne italiane.
Pertanto anche  quest’anno, abbiamo ricordato con semplicità questa ricorrenza.

Nulla di eccezionale, ma desideriamo condividere con voi, la festosità di un pomeriggio vissuto nella semplicità e nella serenità.
E’ stata un’ esperienza ricca di  umanità e di gioia.
Abbiamo invitato donne immigrate provenienti da diversi Paesi come: Tailandia, Albania, Libia, Marocco, Costa d’Avorio, India, Nigeria; donne a volte dimenticate o ignorate dalla società!

Donne coraggiose, che hanno saputo affrontare sacrifici per garantire ai loro figli un futuro migliore.
Per rendere il pomeriggio spensierato e allegro, al loro arrivo, abbiamo fatto sentire alle signore una canzone: donna “TU SEI L’UNICA AL MONDO”.
Le abbiamo poi sollecitate affinché loro stesse, cercassero  su internet, canzoni  nella loro  lingua che apprezzassero la donna,
così abbiamo gioito moltissimo perché loro ci spiegavano cosa dicevano.

Qualcuna ha anche pianto!  Altre hanno  ricordato i sacrifici delle loro mamme, per assicurare loro un avvenire migliore!
Abbiamo scherzato, parlato, condiviso proverbi e dolci tipici dei loro paesi.

Queste poche ore trascorse solo nella gioia le hanno rese felici. Ci hanno ringraziato molto per essere state ricordate e accolte con amore.
Noi abbiamo costatato quanta solitudine queste donne vivono lontane dai figli, dai parenti e dagli amici.
Quanti lavori umili sono costrette a fare e a volte subiscono  anche umiliazioni.
Maria sede della Sapienza trasforma la nostra vita e donaci la virtù del servizio e l’ansia dell’apostolato per la venuta del Regno di Dio.

Comunità di Cavallermaggiore

Lascia un commento